Twitter: sì al testo alternativo per le immagini

Twitter Alt Text. Fonte: Twitter

Sebbene Twitter fosse stato pensato in origine per condividere informazioni spot e link sotto forma testuale, le immagini vi hanno progressivamente assunto un ruolo centrale, tanto da fare la differenza, se utilizzate correttamente, nel numero di visualizzazioni di un Tweet.

 

Quando il CEO Jack Dorsey ha invitato gli sviluppatori della piattaforma a twittare idee per migliorare il servizio offerto agli utenti, una delle proposte più popolari emerse dalla discussione riguardava la necessità di poter aggiungere descrizioni alternative alle immagini.

 

Lo staff di Twitter ha annunciato pochi giorni fa sul blog ufficiale che questa feature è disponibile per l’applicazione di Twitter per Android e iOS, mentre gli sviluppatori sono a lavoro per implementarla anche sul web, dove al momento non si può aggiungere testo alternativo alle immagini ma solo taggarvi altri utenti.

 

I caratteri a disposizione sono 420, molti di più rispetto a un “normale” Tweet. Per aggiungere il testo alternativo bisogna andare in Impostazioni > Accessibilità > Componi descrizioni delle immagini e attivare quest'ultima opzione. In seguito, dopo aver caricato l'immagine nel Tweet, bisogna cliccare su Aggiungi descrizione, inserire il testo e poi selezionare Applica. In questo modo, l’immagine può essere letta da tecnologie assistive come il text to speech e il display Braille.