Reading al buio al Salone Internazionale del Libro di Torino

Logo del Salone del Libro di Torino

In occasione della 32° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino Fondazione LIA organizza un Reading al buio, che si terrà domenica 12 maggio alle 11.30 presso la Sala Indaco.

E' un evento in cui scrittori e lettori con disabilità visiva leggono alternativamente dei brani attraverso diverse modalità di fruizione in un contesto di oscurità, annullando così qualsiasi distinzione tra chi legge con gli occhi, con le mani, con le orecchie.

Attraverso questa esperienza coinvolgente ed emozionante è possibile affrontare il tema dell’accessibilità digitale e dell’inclusione socio-culturale delle persone con disabilità visiva.

Saranno presenti le autrici Alice Basso (Garzanti) e Francesca Pieri (DeA Planeta), che si alterneranno alla lettura con Maria Clara Ori.

I brani saranno tratti da “Un caso speciale per la ghostwriter” e “Bianca”, presenti sul catalogo LIA.

Le iniziative sono realizzata da Fondazione LIA in collaborazione con UICI – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e ALDUS il network europeo delle fiere del libro co-finanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione Europea.