Lettura digitale: Tolino Vision 3HD e Kindle Oasis

Tolino Vision 3HD

A pochi giorni di distanza sono state annunciate due novità per la lettura digitale: Kindle Oasis e Tolino Vision 3HD. Prodotti rispettivamente da Amazon e da Ibs, i due reader sembrano presentare – almeno a giudicare dai comunicati stampa di accompagnamento – una serie di caratteristiche che fanno ben sperare per una più ampia diffusione dell’accessibilità dei sistemi di lettura. In attesa di provarli in prima persona insieme ai nostri tester, vi riportiamo le feature principali relative all'accessibilità.

 

Kindle Oasis.  Amazon ha iniziato a far trapelare indiscrezioni sul nuovo Kindle Oasis, annunciato come il più leggero e sottile di sempre. Secondo il sito americano The Digital Reader alcuni utenti hanno trovato all’interno del loro KO una cartella denominata Salli, la voce di default per il Text to Speech nei dispositivi Amazon americani. La sua presenza sembra costituire un indizio a favore del supporto delle funzionalità audio nei dispositivi della famiglia Kindle in un prossimo futuro. Questo farebbe di Oasis il primo Kindle dotato di Text to Speech dopo il Touch rilasciato nel 2011.

 

Tolino Vision 3HD. Partiamo dallo schermo: l’illuminazione è con luce integrata con attivazione e regolazione manuale. Questa caratteristica, insieme alla possibilità data all’utente di selezionare fino a 7 dimensioni diverse del carattere per gli EPUB e di effettuare lo zoom per i PDF, è di sostegno per lettori ipovedenti. Inoltre, anche se il font in cui il libro viene visualizzato di default è quello scelto dall’editore, è possibile scegliere manualmente tra 5 tipologie di font aggiuntivi. È possibile inoltre navigare il libro di capitolo in capitolo. Il dispositivo è in grado di leggere anche EPUB  e PDF senza DRM, protezione che di fatto restringe la libertà dell’utente di usufruire del testo.