LettorI Attivi - corsi per bibliotecari e lettori a Torino

Fotografia dei partecipanti al corso per bibliotecari

Leggere e-book con il proprio tablet o smartphone è semplice. Con i corsi di formazione organizzati da Fondazione LIA per il progetto LettorI Attivi tutti possono imparare a leggere libri digitali con il supporto di formatori esperti di tecnologie e sistemi di lettura accessibile.

Il progetto è realizzato da Fondazione LIA all’interno del progetto LettorI Attivi, realizzato con il contributo del Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo.

Corso per bibliotecari

 

Il corso del 5 novembre, dalle 9.30 alle 18.00,  fornirà un’impronta teorica di inquadramento generale su modi e strumenti di lettura digitale e relative opportunità in termini di accessibilità. Il pomeriggio avrà un taglio laboratoriale per consentire ai partecipanti di misurarsi nell’utilizzo delle soluzioni di lettura accessibili e di confrontarsi su eventuali dubbi o difficoltà con il formatore e il tutor presenti in aula. Saranno inoltre analizzate le principale funzionalità della piattaforma di prestito bibliotecario MLOL - MediaLibraryOnLine.

Il corso si terrà presso la Biblioteca Civica di Torino.

Corso per lettori

 

Il corso del 21 novembre fornirà ai lettori con difficoltà ad accedere ai testi a stampa le competenze per poter leggere in autonomia libri digitali, grazie a una panoramica su modi e strumenti di lettura digitale, applicazioni, funzionalità di smartphone e tablet. Il corso presenterà inoltre la MLOL, la piattaforma per il prestito bibliotecario digitale degli ebook.

Il corso si terrà dalle 9.30 alle 13.00.

 

Docenti


Le docenze sono svolte da esperti di software assistivi e nuove tecnologie digitali:

  • Antonino Cotroneo: ipovedente ed esperto di soluzioni di lettura accessibile e tecnologie assistive, è formatore per Fondazione LIA È membro della Commissione nazionale ipovedenti UICI.
  •  
  • Elisa Molinari: Laureata in Filologia Moderna presso l’Università Cattolica di Milano, dal 2011 collabora con Aie, per la cui sede milanese si occupo di progetti ed eventi dedicati al mondo dell’editoria, con particolare attenzione per le soluzioni più innovative e improntate al digitale. Collabora alle attività di osservatorio, progettazione e formazione della Fondazione LIA.


Requisiti per la partecipazione


Ai partecipanti ai corsi sono richiesti:

  • Buona conoscenza delle principali gesture per l’utilizzo dei dispositivi mobili;
  • Passione per la lettura;
  • Desiderio di imparare a leggere libri digitali;
  • Voglia di conoscere meglio i dispositivi per la lettura digitale.


Info e iscrizioni


La partecipazione al corso è gratuita. Il numero massimo di partecipanti è di 10 persone (10 per il corso per biblitoecari e 10 per il corso lettori). Ai corsisti è richiesto di portare il dispositivo mobile utilizzato normalmente (tablet o smartphone).


Per iscriversi inviare una mail a segreteria@fondazionelia.org indicando nome, cognome, se si intende partecipare al corso per non vedenti o a quello per ipovedenti e l’apparecchio che verrà portato al corso (tablet o smartphone, Apple o Android).