#ioleggoperché targato LIA

Logo #ioleggoperché

Il 23 aprile segna l’ultima tappa di #ioleggoperché, la grande iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura organizzata da Associazione Italiana Editori. Colonna sonora della serata conclusiva e dell’intera manifestazione, Le storie che non conosci, canzone composta e interpretata da Samuele Bersani e Pacifico il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza alla Fondazione LIA per finanziare laboratori di lettura per bambini non vedenti e ipovedenti a Bologna.

.

Durante la giornata saranno i Messaggeri “pronti a tutti” a sensibilizzare chi non legge o legge poco. Saranno 240mila i libri in edizione speciale distribuiti ai non lettori: una collana di 24 titoli, scelti da editori associati ad AIE e disponibili, nella maggior parte dei casi, in formato accessibile per i disabili visivi su www.libriitalianiaccessibili.it, proprio grazie alla collaborazione con LIA.

L’appuntamento serale per LIA sarà a Cosenza, nelle piazze e nelle vie del Campus universitario di Unical. Dalle 11.30 alle 14.00 si terrà #ioleggoVinicio presso il Teatro Auditorium (ingresso gratuito). L’artista Vinicio Capossela leggerà passi del suo libro appena pubblicato Il paese dei Coppoloni, edito da Feltrinelli. L’evento sarà anticipato dalla “lettura al buio” da parte di un lettore non vedente che leggerà passi da Moby Dick, in collaborazione con la Fondazione LIA. Alla performance saranno invitati gli studenti di alcune scuole della provincia di Cosenza.

Dalle 20.30 alle 23.00 si terrà uno spettacolo teatrale in cui Moni Ovadia leggerà Scritti Corsari di Pasolini. Prima dello spettacolo teatrale un lettore non vedente leggerà passi dall’omonimo e-book, reso accessibile sempre da LIA.

Qui tutte le informazioni sul programma di #ioleggoperché a Cosenza.