Fondazione LIA a "Facciamoci Vedere"

Facciamoci vedere

Fondazione LIA è stata invitata a partecipare alla mostra Facciamoci Vedere: dall’intuizione all’inclusione. In mostra un viaggio lungo quasi un secolo organizzata dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus (UICI) dal 13 al 15 dicembre 2016, presso l'Istituto dei Ciechi di MilanoL'obiettivo, condiviso da UICI e da LIA, uniti da un legame di collaborazione sin dalla nascita della Fondazione, è quello di far conoscere l'evoluzione delle tecnologie utilizzate quotidianamente dalle persone con disabilità visiva. Fondazione LIA sarà presente il 13 con un banchetto dove verranno effettuate dimostrazioni pratiche di lettura digitale accessibile utilizzando diversi dispositivi. 

 

L'iniziativa, oltre che ai professionisti di settore, è rivolta a tutta la cittadinanza. Unitamente al percorso della mostra si potranno visitare un totale di circa trenta stand espositivi presieduti dai Consigli Regionali UICI e dagli enti collegati storicamente all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Il percorso mostra racconterà l'intuizione del fondatore di UICI, Aurelio Nicolodi, che nel 1920 diede vita al sogno rivoluzionario, «emancipare tutti i ciechi d’Italia», fino ad arrivare ai giorni nostri e al quotidiano cammino verso l'inclusione. Il percorso ha intrinseca la vision dell’UICI: «un mondo senza barriere che sappia rispettare, ascoltare, includere e valorizzare tutti i ciechi e gli ipovedenti».

 

“Fino alle ore 13 del 15 dicembre – dice Mario Barbuto, Presidente UICI, si alterneranno le visite guidate, le conferenze, le attività negli stand che saranno dislocati all'interno della splendida sala Barozzi, in un percorso ricco di soluzioni innovative che parlerà della nostra Storia, del nostro presente, del passato che ci ha reso così forti e orgogliosi, del futuro che ci sfida a misurarci con l'evoluzione di una società in continuo e vorticoso divenire”.

 

Obiettivi

- mettere in rete le buone prassi attuate dai singoli territori;

- far conoscere tecnologie, servizi e soluzioni per la disabilità visiva;

- far conoscere le abilità delle persone con disabilità della vista e tutta l’UICI attraverso la presentazione di prodotti e servizi.

Una vetrina di servizi, buone prassi e tecnologie innovative dedicate alle persone con disabilità visiva. La seconda edizione di questa proposta nasce dall'esperienza positiva fatta insieme ai numerosi partecipanti del 2015 a Chianciano Terme in cui è emersa la volontà e la passione di tutti di condividere le buone prassi associative attuate dai singoli territori.

 

Informazioni

Contatti: tel 06 69 98 83 48 — 06 69 98 83 47 — mail — fundraising@uiciechi.itPagina web UICI