Fondazione LIA e AIE siglano il Patto della Lettura della Regione Toscana

Facciata di un edificio giallo
 
È stato siglato oggi da Associazione Italiana Editori (AIE) e da Fondazione Lia a Firenze il Patto regionale per la lettura della Regione Toscana, il protocollo di intesa tra tutti i soggetti della filiera editoriale per promuovere la lettura e fare in modo che diventi un'abitudine sociale quotidiana.
 
Come già avviene in altre realtà a livello comunale e/o regionale, attraverso il patto i firmatari, pubblici e privati, promuoveranno azioni e progetti di promozione del libro nel rispetto del diritto di tutti alla lettura come strumento indispensabile per esercitare una cittadinanza piena e responsabile e come mezzo di conoscenza, di accesso all'informazione e come elemento di coesione e inclusione sociale, contro la povertà educativa e per lo sviluppo di una nuova idea di cittadinanza.
 
L'attuazione del Patto è accompagnata da una capillare campagna regionale promozionale di invito alla lettura che propone la lettura come una risorsa e come uno strumento chiave per "inondare" di colore la vita delle persone, la società e il mondo; ecco perché lo slogan "Se leggi colori la tua vita".