Collaborazioni

Logo Intesa Sanpaolo

 

Il Gruppo Intesa Sanpaolo è molto attento al tema dell’accessibilità: nel suo Codice Etico dichiara un forte impegno verso questo aspetto, affermando il valore dell’equità e l’impegno verso la non discriminazione e l’inclusione delle persone. Fondazione LIA ha messo a disposizione il proprio know how e la propria esperienza per trasformare in un atto concreto l’attenzione e la sensibilità della banca verso il tema dell’accessibilità e della promozione alla lettura accessibile tout court.

In questo contesto è nata la partnership tra Fondazione LIA e il gruppo Intesa Sanpaolo che che conta al suo interno oltre 250 risorse non vedenti e ipovedenti. La partenership ha preso avvio attraverso la realizzazione di uno studio di fattibilità per un progetto pilota rivolto alla funzione CSR.

Questa partnership ha avuto il duplice obiettivo di rendere accessibili i due principali documenti informativi della CSR (Il rapporto di sostenibilità 2013 e Il codice etico) e individuare le azioni e gli eventuali correttivi da apportare in fase di produzione per migliorare gli standard qualitativi e i livelli di fruizione da parte di non vedenti e ipovedenti, attraverso la realizzazione di corsi di formazione al personale che si occupa della produzione della documentazione.